Lucca Bordel Comics

 
Avete presente un branco di bambini grassi, paciocchi, affamati e sporchi di nutella in un meganegozio di dolciumi cremosi e zuccherosi?
 
Bè, se sì, potete proseguire.
 
Io sono il bambino grasso, paciocco, affamato e sporco di nutella, e il negozio di dolciumi è il Lucca Comics.
Sono un bambino, ma ho quasi 20 anni. XD
 
Si perchè la giornata di oggi è stata bellissima, aggirarsi per quegli stand, vedere così tanta roba, ovunque, dovunque, tanta roba che non puoi comprare, così tanta da farti quasi impazzire. Sei lì che l’annusi finchè l’unica piccola parte di cervello rimasta inensibile agli sbrilluccicamenti, attraverso un neurone sopito, dà l’impulso agli occhi di guardare nel portafogli dove ormai giocciono gli ultimi baluardi spiccioli che ti ricordano che hai già dato tutto il possibile…
 
Fumetti, gadget, action figure, T-shirt, pupazzi, artbook, videogiochi, disegni, tazze della nerv (quanto la volevo -_-) sono tutte quelle cose che fanno la felicità di un appassionato e che ho dovuto selezionare con cura rientrando nel budget disponobile. Alla fine mi sono portato a casa un Death Note originale con le scritte in Giapponese O_O, Dorohedoro, Racconti Brevi 2 di Hiroki Endo, una mini action figure di Master Chief, un disegno autografato, una guida di Doom III gratuita (che te la tiravano dietro a forza insieme a quella di GTA liberty City XD ), la demo di world in conflict, un portachiavi con il gunblade del protagonista di FFXIII, World of Warcraft versione promo, una lattina griffata Haze con una schifosissima bevanda simil Red Bull trincata da Joshua (ha fatto il bis) e infine volantini e cazzatine varie. Tutto sommato direi che posso accontentarmi.
 
In mezzo a una bolgia inferocita abbiamo incontrato anche Nobuo Uematsu (compositore delle musiche di Final Fantasy), "fatto a botte" per quel piccolo Charles Bronson Giapponese, abbiamo reclamato i suoi autografi ma alla fine c’ha tirato il pacco, non una, ma ben due volte. E pensare che questa fortuna è toccata a qualche bimbominkia col moccio al naso. -_-
Comunque è stata bella e interessante la sua conferenza. Alla domanda: "Qual’è il tuo gioco preferito?" ha risposto [tipico accento Giapponese] "Supè Mariu Bros" (Super Mario Bros), alchè è scattato uno scrosciante applauso :O
 
Oltretutto c’era un fottio di persone e cosplay stupendi; indimenticabili alcuni di Jack Sparrow, Vincent, Cloud e per originalità uno di Pac-Man e The Sims. La fiera è grandissima, per visitarla tutta per bene ci sarebbero voluti almeno due giorni.
 
Io mi sono divertito da matti, i miei amici lo stesso. Ci siamo buttati via. Però cazzo…quel maledetto autografo, mi ero anche scomodato a portare il libretto di Final Fantasy IX O_o
 
 
img221/4897/deathnote1aj2.jpg
 
P.S: D’ora in poi, attenti a voi, adesso ho un Death Note XD
 
 
 
 
Annunci

One thought on “Lucca Bordel Comics

  1. Ale, è stata una bellissima giornata, abbiamo anche incontrato colui che porterà l\’equilibrio nella forza….comunque Nobuo Uematsu quattro autografi li poteva anche fare…..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...